Castelveder canteen

La cantina Castelveder, scavata nella bianca maiolica, è situata in quel pezzo di Lombardia romantica, fatta di collinette e piccole valli, dove la terra è bella e giocosa.
Il visitatore può effettuare bellissime passeggiate su antichi sentieri che portano al santuario Madonna della Rosa (XIV secolo) in un incantevole percorso di querce, castagni, eriche e ginepri.
Può sostare nelle “tese” e nei “roccoli” a respirare il silenzio e può cercare nelle pietre bianche dei capanni abbandonati memorie contadine di caccia e di mistero.

A metà della strada, dove la collina si fa più tonda, la “Castelveder” apre ai visitatori la sua cantina e offre vendita diretta e assaggi di vino buono per rallegrare il cuore.

Sottoterra, nella grande sala degli archi importanti il “Franciacorta Castelveder” permane a lungo sui lieviti, al buio, alla temperatura costante di 12-14 gradi.

Cataste e pupitres, allineate in ordine austero, conferiscono all’ambiente una sorprendente atmosfera che sembra emanare qualcosa di magico.

Leave a reply